L’importanza della qualità dei dati nella compliance antiriciclaggio: Un focus su “Quality In, Quality Out”.

Nel mondo della gestione dei dati, esiste un principio ben noto: “Garbage In, Garbage Out” (GIGO). Questo concetto implica che la qualità dell’output è determinata dalla qualità dell’input. Se in un sistema vengono inseriti dati imprecisi o incompleti, i risultati saranno inevitabilmente errati. Al contrario, quando l’input è di alta qualità, l’output sarà altrettanto buono. Questo principio si applica perfettamente al settore della compliance antiriciclaggio (AML), dove la qualità delle informazioni influisce in modo significativo sull’accuratezza e sull’efficacia degli sforzi di rilevamento e prevenzione del riciclaggio di denaro.

I dati ricoprono un ruolo fondamentale nei sistemi di verifica antiriciclaggio

Le istituzioni finanziarie utilizzano grandi quantità di dati per monitorare le transazioni e identificare attività sospette. Questi dati, se raccolti e analizzati con precisione, possono aiutare le organizzazioni a individuare i primi segnali di riciclaggio di denaro, consentendo interventi e prevenzione tempestivi. Tuttavia, garantire la qualità dei dati è un compito impegnativo, che richiede competenze e strumenti adeguati.

Dati imprecisi o incompleti potrebbero portare a valutazioni errate dei rischi, omissioni nell’identificazione di attività sospette, o falsi allarmi, tutti fattori che possono avere gravi conseguenze nel contesto della compliance antiriciclaggio.

Applicazioni software e dati

Allo stesso tempo, le istituzioni finanziarie (IF) e gli altri soggetti obbligati spesso accedono ai dati attraverso un’applicazione software sviluppata da terzi. Una stretta collaborazione tra sviluppatori di software intermediari e SGR Compliance è fondamentale per prevenire eventuali criticità. In assenza di una forte collaborazione, c’è il rischio di interpretare in modo errato dati di alta qualità, il che potrebbe portare ad esiti sfavorevoli e ridurre l’efficacia degli sforzi AML.

SGR Compliance e i suoi partner hanno la responsabilità condivisa di garantire la qualità dei dati e un’elaborazione accurata. Attraverso la collaborazione, stabiliscono un quadro di riferimento che dà priorità all’integrità e all’accuratezza. Questo infonde fiducia negli utenti finali che si affidano ai risultati del software per la compliance AML. Gli sforzi collaborativi fungono da salvaguardia contro il fenomeno del “Garbage In, Garbage Out”.

Impiegare dati di alta qualità come input, tuttavia, non garantisce automaticamente un risultato di alta qualità. Questo perché l’elaborazione e l’interpretazione dei dati sono altrettanto importanti. In altre parole, anche se si parte da dati accurati e completi (Quality In), l’output potrebbe essere impreciso se i dati sono scarsamente elaborati, interpretati in modo errato o utilizzati impropriamente.

Questo sottolinea l’importanza di garantire non solo la qualità dei dati di input, ma anche la qualità dei sistemi e dei processi utilizzati per gestire e analizzare le informazioni che vengono messe a disposizione. Questo evidenzia la necessità di coniugare dati precisi ed efficienti sistemi di “data management”, nonché l’importanza di una formazione adeguata, tutti componenti cruciali di un sistema informativo efficace.

SGR Compliance si impegna a rispettare il principio “Quality In, Quality Out”. Sfruttiamo le nostre competenze interne e tecnologie all’avanguardia per creare un database resiliente che aiuti ad ottimizzare i vostri processi di compliance e a proteggere l’integrità del vostro business. La nostra rete globale di fonti di dati garantisce un’offerta di informazioni complete ed aggiornate per lo screening, che comprende Persone Esposte Politicamente (PEP), Adverse Media e liste di Sanzioni. Tutti i nostri dati sono sottoposti a un rigoroso processo di controllo della qualità, che garantisce la fornitura delle informazioni più rilevanti per le vostre esigenze aziendali.

Tuttavia, il raggiungimento del “Quality Out” non è un compito che possiamo raggiungere da soli. Richiede l’impegno congiunto di partner, software providers e utenti finali. Crediamo nel potere della collaborazione e siamo sempre pronti a lavorare con i nostri partner e clienti per ottimizzare le loro procedure AML.

Per raggiungere questo obiettivo, SGR Compliance ha introdotto il Daily Control™️ Efficiency Program. Tale programma innovativo, rivolto a clienti e partner, progettato per rivoluzionare i sistemi di screening e rilevamento AML, offre sistemi antiriciclaggio potenziati. L’implementazione delle funzionalità di monitoraggio automatizzato e di batch screening riduce il rischio di errore umano e garantisce la compliance delle procedure. Il programma si integra perfettamente con i sistemi esistenti, fornendo prestazioni veloci, efficienti e affidabili che migliorano l’efficacia complessiva dei processi antiriciclaggio.

Per ulteriori approfondimenti sull’importanza dei dati di qualità nei processi di compliance, vi invitiamo a seguire l’illuminante intervista a uno degli esperti di SGR, Marco D’Oro, Senior Business Development Team Leader.

Siete interessati a saperne di più su quello che possiamo fare per raggiungere una buona “Quality Out”?

Vi incoraggiamo a contattarci per ulteriori informazioni o per discutere delle vostre esigenze specifiche. Vi invitiamo inoltre a scoprire i vantaggi del Daily Control™️ Efficiency Program per la vostra organizzazione. Per maggiori dettagli sul programma, potete pianificare una riunione introduttiva senza impegno con il nostro team di esperti.

Subscribe to our newsletter for the latest insights and events.